Tutela e integrità della persona sul posto di lavoro

La legge prevede che il datore di lavoro prenda le disposizioni necessarie a garantire l’integrità fisica e psichica dei suoi lavoratori e delle sue lavoratrici, inclusa la protezione della loro personalità (art. 82 della Legge sull’assicurazione contro gli infortuni (LAINF); art. 6 della Legge sul lavoro (LL); art. 328 del Codice delle obbligazioni).

 

Da qui nasce la raccomandazione del Consiglio Federale, del Tribunale Federale e della SECO ai datori di lavoro di designare un partner di fiducia interno o esterno all’organizzazione sul quale appoggiarsi in assoluta sicurezza per ottenere informazioni, consigli e sostegno in caso di disagio in azienda.

Attraverso il suo sostegno ascoltoinsicurezza.ch offre la possibilità di riflettere e interrogarsi in assoluta confidenzialità e sicurezza in un contesto professionale ed equidistante.